Come pulire una casa dopo i lavori di ristrutturazione?

Nel momento in cui avete avuto la necessità di dover ristrutturare la vostra dimora, iniziate con la consapevolezza di dovervi poi occupare di organizzare un’approfondita ed energica pulizia della casa.

In questa circostanza risulta fondamentale attenersi a una guida specifica riguardante la pulizia definita di sgrosso, in modo tale da poter indirizzare la vostra attenzione e la vostra scelta verso l’impresa di pulizie più idonea per questo genere di lavoro pesante.

Pulizia post ristrutturazione: cos’è ?

Una volta terminati i lavori in casa, vi ritroverete con dei considerevoli strati di polvere un po’ dappertutto, di fughe sporche, chiazze di pittura sui vetri e sulla pavimentazione e calce in diversi punti della vostra abitazione.

Ne consegue che una minuziosa pulizia di fondo effettuata da un’impresa di pulizie sia decisamente fondamentale.

Questa tipologia di pulizia viene svolta da un gruppo di professionisti e di persone altamente qualificate, capaci d’individuare il materiale maggiormente appropriato.

Oltre ciò hanno la capacità di trovare tutte le superfici che necessitano di un trattamento particolare. Inoltre un’impresa competente sa come effettuare nel migliore dei modi un intervento di pulizia profondo dopo la ristrutturazione che si attua con attrezzi specifici, prodotti di tipo professionale e un genere di macchinari che possano rispettare sia i materiali che l’ambiente.

Questo ovviamente è il motivo primario per cui risulta indispensabile rivolgersi a un’ottima impresa di pulizie in queste situazioni.

Difatti questa tipologia d’intervento mirato consente di far tornare l’edificio o l’appartamento a una condizione di pulizia ineccepibile.

Il significato di sgrosso

Praticamente sgrosso corrisponde alle pulizie più profonde. Quindi non riguarda assolutamente quel tipo di pulizia effettuato in una maniera più superficiale.

Infatti dopo il termine dei lavori di ristrutturazione, chi ha il parquet in casa spesso se lo ritrova spiacevolmente macchiato.

Per non parlare dei numerosi cartoni lasciati sparsi per la casa, i punti dove ci sono gli zoccoletti caratterizzati da chiazze di vernice e il balcone colmo di scarti e calcinacci.

Pertanto un forte intervento di sgrossatura è certamente la soluzione migliore in tali circostanze.

Dunque si tratta di una pulizia svolta in modo preciso e scrupoloso, attuabile appunto in seguito a dei lavori di ristrutturazione, rinnovo di un locale, incendi oppure traslochi.

Inoltre si opta per questo genere di pulizia quando bisogna fare una disinfezione e una dettagliata detersione, in un’area sottoposta a una notevole carica batterica.

Infine la pulizia di sgrosso viene richiesta anche da chi desidera un lavoro particolareggiato e completo nel proprio alloggio.

Le varie tappe della pulizia dopo la ristrutturazione

La pulizia di sgrosso avviene mediante la messa in pratica di fasi precise:

– Pulire internamente i davanzali, le cornici e le finestre

– Un’approfondita pulizia delle porte coi relativi telai, prese, interruttori della luce, infissi e battiscopa

– Un’accurata pulizia di tutta la proprietà, inclusi quindi sia gli scaffali che gli armadi.

Tutta la mobilia deve essere precedentemente svuotata

– Provvedere a pulire e poi lucidare le superfici interne

– Rimuovere il calcare presente sulle piastrelle della stanza da bagno e della cucina

– Accurata pulizia dei lavandini, servizi igienici e ulteriori sanitari

– Minuziosa pulizia esterna ma pure interna degli elettrodomestici posti all’interno della cucina

– Pulizia circostanziata di scale e corridoi

– Approfondita aspirazione e lavaggio dei piani.

Quindi si comincia con una pulizia più superficiale, smaltendo anche tutti i rifiuti lasciati in casa e continuando con la pulizia delle superfici più alte e delle pareti.

Dopodiché si prosegue con la fase dello sgrosso iniziando a igienizzare, togliere le macchie e utilizzare i macchinari maggiormente professionali.

Concludendo si effettua la sanificazione dei bagni, utilizzando il vapore e i prodotti più adeguati per ridonare la luminosità ai sanitari.

Quante volte a settimana va pulita la casa ?

Siamo tutti consapevoli del fatto che la pulizia casalinga rappresenta uno di quei compiti più sgraditi e noiosi da svolgere, Read more